La Città delle Torri

TURNUL OLARILOR – TURNUL ARCHEBUZIERILOR – TURNUL DULGHERILOR – TURNUL DE APERARE – TURN DE POARTA

Merita un discorso a parte questa torre, in quanto situata tra la “grande piazza” e la “piccola piazza”, in quanto era il cancello d’ingresso della seconda cintura di fortificazioni della città alla fine del XIII secolo. Nel 1826 le fu aggiunto un altro piano, ricevendo l’aspetto di oggi.

Museo Brukenthal, museo di arte europea. Abitazione di Samuel von Brukenthal, Governatore del grande Principato della Transilvania dal 1774 al 1787.
Indirizzo: Piata Mare nr. 4-5 .
Orario estivo: lunedì chiuso, martedì-domenica 10-18
Orario invernale: lunedì e martedì-chiuso, mercoledì-domenica 10-18.
La biglietteria chiude alle 17.15

Museo di Storia, Casa Altemberger
L’edificio risale al periodo 1475-1490. La casa fu di proprietà di Thomas Altemberger, sindaco della città per 20 anni. Nel 1545 la casa venne acquistata dalla città e trasformata nella sede del municipio, questa funzione la mantenne fino al 1948.
Indirizzo: Mitropoliei Street Nr. 2
Orario estivo: lunedì chiuso, martedì-domenica 10-18; orario invernale: lunedì e martedì chiuso, mercoledì-domenica 10-18; la biglietteria chiude alle 17.30.

L’edificio è stato costruito tra gli anni 1894 e 1985 in stile rinascimentale italiano.
La mostra di base è suddivisa in tre parti: l’evoluzione del mondo vivente; gli ecosistemi; il settore paleontologico e il settore mineralogico.
Indirizzo: Str. cetatii, Nr. 1
Orario estivo: lunedì chiuso, martedì-domenica 10-18 (Nota: il museo è chiuso il primo martedì di ogni mese).
Orario invernale: lunedì e martedì chiuso, mercoledì-domenica 10-18.
La biglietteria chiude alle 17.30

Essendo menzionato dal 1370, l’edificio è considerato il più antico “Casa della Gilda” in Transilvania, oggi ospita la sede del Museo di Etnografia “Emil Sigerius”.
Indirizzo: Piccolo quadrato n. 21; Orario di visita: Martedì-Domenica: 9-17;

Casa ed ex farmacia “La Black Bear” Summer Schedule (1 aprile-31 ottobre): lunedì chiuso, martedì-domenica 10-18 (Nota: Il museo è chiuso il primo martedì di ogni mese). Orario invernale: lunedì e martedì chiuso, mercoledì-domenica 10-18. La casa chiude alle 17.30. Indirizzo: Mica Square no. Numero di telefono: 40 269 218191; Sito ufficiale: Museo della Farmacia Sibiu In
Questo edificio ha ospitato la prima farmacia romena, l’attestazione documentaria risale al 1494. Ha anche lavorato qui e la farmacia presso l’Orso Nero, uno dei più antichi di Sibiu. Dall’anno della sua apertura, ovvero il 1972, il Museo della Farmacia risulta essere unico nel suo genere in tutta Europa. La collezione museale mostra l’evoluzione della tecnica farmaceutica, avvenuta in 300 anni, attraverso oltre 6600 pezzi.

Il parco naturale Dumbrava Sibiului ospita il grande museo all’aperto: il Museo Astra. L’intero ensemble è una rappresentazione della vita del villaggio rumeno.
È possibile conoscere i mestieri tradizionali, gustare la cucina rumena o vedere come fare il vino una volta.
Il Museo Astra può essere visitato dal lunedì alla domenica, tra le 9 e le 17.

Il ponte di Lies, primo ponte in ghisa in servizio sul territorio della Romania, collega la “piata mica ” a “piata Huet” , passando per strada Ocnei , che collega la città bassa alla città alta. E ‘stato chiamato il “Ponte delle bugie” o “Il Ponte dei Bugiardi” a causa di una leggenda che narra che il ponte crollerà se vi siederà qualcuno che risponderà mentendo ad una domanda fattagli.

Iniziata intorno al 1320, in stile gotico maturo, la chiesa è stata costruita in tre fasi ed è stata terminata nel 1520. Purtroppo resta solo in parte la “crocifissione”di Johannes di Rosenau.
Aperto tutti i giorni: 9-17, Domenica 11-17.

Sibiu è la sede dell’Arhilltop Metropolitan ovvero uno dei principali centri religiosi della Chiesa ortodossa in Romania. La cattedrale fu progettata da Virgil Nagy e Iosif Kamner, due architetti di Budapest, tra il 1902-1906. L’interno è decorato con pittura murale firmata in parte dal pittore Octavian Smighelschi, con la mano di Arthur Coulin. Altri dipinti sono realizzati dopo il 1957 da John Kober e Anastase Demian. I mosaici sono stati eseguiti a Monaco di Baviera.

A 46 chilometri da Sibiu sorge l’Abbazia della Carta. Un monastero cistercense interamente in pietra, risalente al 1202. È l’edificio più antico della Transilvania e l’unica abbazia cistercense in Romania!

“Torna alle Mappe”

Servizi in Transilvania

I NOSTRI PARTNERS SELEZIONATI PER VOI

Service

To Sleep

To Eat

Tours

Maps

Shop